Vittoria inutile della Roma, la Lazio vola in finale!

La Roma vince il derby 3-2 ma è tutto inutile. Il sogno della decima Coppa Italia si infrange contro l’ennesima ottima prestazione stagionale della Lazio. Inzaghi si aggiudica il biglietto per la finale. A Spalletti ormai da vincere rimane solo il Campionato con i 6 punti da recuperare alla Juve. L’olimpico si dipinge di bianco celeste. Adesso la Lazio aspettare il risultato di domani sera tra Napoli e Juve.

La Roma deve ribaltare il risultato dell’andata terminata 2 a 0 per la Lazio. In palio non c’è solo la vittoria del derby, ma un chiaro obiettivo: accedere alla finale di Coppa Italia. I giallorossi cominciano forte aggredendo l’area di rigore avversaria così da   trovare immediatamente il vantaggio e sperare nel passaggio del turno. Ma le ripartenze biancocelsti, con la velocità di Felipe Anderson, sono una minaccia per la difesa giallorossa. Le cose per la Roma si mettono male al 37′. Basta crossa, Immobile approfitta della disattenzione di Manolas e dopo il colpo di testa calcia ma trova la respinta di Alisson. Ci pensa Milinkovic  Savic a metterla dentro sulla ribattuta, portando  in vantaggio i biancoelesti. Esattamente come all’andata il giocatore serbo apre il match. Neanche il tempo di godersi la rete che la Roma risponde con El Shaarawy. Cross di Rudiger, De Vrj svirgola e l’attaccante giallorosso può solo metterla dentro.

Il primo tempo finisce con la Roma che sembra crederci e lo spartito non cambia nella seconda metà di gara, con Salah che impensierisce in più occasioni la difesa ospite Ma alla fine è di nuovo la Lazio a trovare al 56′ la rete del vantaggio con un perfetto contropiede. Immobile si trova solo davanti ad Allison e con freddezza la mette dentro portando nuovamente avanti i suoi. Il copione si ripete, segna la Lazio e la Roma controbatte. Al 66′ Di nuovo protagonista il faraone che centra il palo, ma sulla ribattuta Salah la mette dentro. I giallorossi ristabiliscono la parità ma sono 3 i gol di distanza per accedere alla finale. Spalletti si gioca la carta Totti e la squadra di casa va vicinissimo in più occasioni al vantaggio. Allo scadere del 90′ una grave disattenzione della difesa biancoeleste e l’imprecisione di Strakosha confezionano il vantaggio giallorosso con Salah. La Roma vince il derby, ma è la Lazio ad accedere alla finale di Coppa Italia.

IL MIGLIORE – IMMOBILE –

Immobile vince il duello con Dzeko. Porta in vantaggio i suoi confermando l’ottimo momento. Così come all’andata, l’attaccante biancoceleste firma il derby con uno splendido contropiede. Ottima partita anche da parte di Milinkovic Savic che apre il match portando  in vantaggio la squadra. Sulla sponda romanista, da notare l’ottima prestazione di Salah che segna due gol, portando una momentanea speranza ai giallorossi.

IL PEGGIORE – MANOLAS –

Si perde Immobile nell’occasione del vantaggio della Lazio, mettendo in difficoltà la propria squadra che di tutto aveva bisogno tranne che un gol nella prima mezz’ora. Probabilmente se non avesse fatto l’errore che gli è costato il titolo di peggiore, la Roma ora avrebbe potuto sorridere. Si fa trovare insicuro su un paio di occasioni, anche se è stato bravo a a bloccare le possibili ripartenza di Lukaku.

 

 

I commenti sono chiusi.