I PRONOSTICI DELLA 34ª giornata di Serie A!

La 34ª giornata di Serie A ci regala bellissime partite. Si parte Venerdì sera con Atalanta – Juve e si chiude Domenica alle 20:45 con il match tra Inter e Napoli. Gli juventini affrontano i bergamaschi  Domenica all’ora di pranzo la Roma cercherà di riscattare l’eliminazione in Coppa Italia nel derby della Capitale. Milan e Inter che si giocano in un posto in Europa League sono impegnate rispettivamente a Crotone, mentre i nerazzurri sono chiamati a una grande prova contro il Napoli a San Siro. 

ATALANTA – JUVENTUS (Venerdì h 20:45)

La 34ª giornata di Serie A si apre con la grande sfida tra Atalanta e Juventus. Allegri in conferenza stampa ha dichiarato che non farà turnover e scenderanno in campo Chiellini, Bonucci, Dani Alves e Alex Sandro per affrontare al meglio la partita contro i bergamaschi e  poi concentrarsi sulla partita di Monaco. La vittoria contro la Dea consentirebbe alla Juventus di avvicinarsi allo scudetto che entrerebbe nella storia del calcio italiano. Gasperini ha dichiarato nella giornata di oggi che affronta la squadra bianconera, nel momento migliore. Kessie e Gomez sono entrambi della partita, anche se il primo potrebbe partire dalla panchina. I vari Conti, Spinazzola e Caldara affrontano la loro possibile futura squadra.

  • SICURA GOL: Entrambe le squadre devono raggiungere un obiettivo e per cui ci aspettiamo gol da entrambe.
  • RISCHIOSA 2: La Juventus non vorrà ripetere le sconfitte di Bergamo delle altre big. 

TORINO – SAMPDORIA (Sabato h 20:45)

Il Torino reduce dalla vittoria contro il  Chievo, ospita in casa la Sampdoria. Due giovanissimi a confronto: Schick e Belotti. Se il primo sta stupendo e sta generando dei paragoni azzardati; il secondo è in piena corsa per diventare il capocannoniere del Campionato. Per i granata a destra ci sarà Zappacosta. Benassi recupera per la partita ma partirà dalla panchina. Tra i pali della Samp ci sarà Puggioni, mentre Bruno Fernandes è in vantaggio su Alvarez per la trequarti.

  • SICURA GOL: Nessuna delle due squadre ha qualcosa da perdere.
  • RISCHIOSA OV 2.5 Tanti gol per due squadre con difese ballerine.

ROMA – LAZIO (Domenica h 12:30)

Dopo il derby di Milano giocato nell’ora di pranzo, domenica ci gusteremo quello di Roma. Spalletti dovrà valutare le condizioni di De Rossi che nella partita contro il Pescara è stato lasciato in panchina. Nel caso in cui non dovesse farcela ci sarà al suo posto Paredes. In attacco i soliti Salah, Nainngolan e Dzeko. Il bosniaco, dopo i numerosi “vaffa” a Spalletti nella precedente gara, non salterà la sfida contro la Lazio, ma solo una multa per lui. Trai i pali c’è Strakososha, mentre Inzaghi dovrà scegliere a chi affidare la difesa tra Radu e Bastos, la fascia tra Lulic e Lukaku e in attacco tra Keita e Felipe Anderson. La Roma rimedierà alla brutta figura in semifinale di Tim Cup o arriverà una nuova delusione ?

  • SICURA GOL: Due squadre in ottima forma.
  • RISCHIOSA 1: La Roma deve vendicare la Coppa Italia.

CAGLIARI – PESCARA (Domenica h 15:00)

Il Pescara ormai in B, dopo la sconfitta contro la Roma sarà ospitata a Cagliari. Per la squadra di casa in attacco c’è sempre il bomber Borriello, mentre Ionita ritorna dopo la squalifica. Zeman perde Biraghi per squalifica. I sardi non dovranno sottovalutare gli avversari che cercheranno di evitare l’ennesima figuraccia stagionale. Inoltre in quest’ultima fase, molti giovani del Pescara vorranno mettersi in mostra per l’anno prossimo.

  • SICURA 1: Il Cagliari è nettamente superiore al Pescara.
  • RISCHIOSA MARCATORE BORIELLO: il bomber cagliaritano potrebbe approfittare della non eccellente difesa degli abruzzesi.

CROTONE – MILAN (Domenica h 15:00)

Il Crotone  reduce dalla difficile vittoria contro il Pescara, deve tentare il tutto per tutto per cercare la salvezza. Il Milan dal canto suo vorrà riscattarsi dalla brutta figura contro l’Empoli. Montella dovrà fare a meno degli squalificati Sosa e De Sciglio. La Padula, dopo il gol nella scorsa giornata di campionato, verrà riconfermato, mentre Bacca partirà dalla panchina. A centrocampo Locatelli prendere il posto del “principito”.  Nicola, dovrà scegliere chi affiancare a Falcinelli. Infatti il tecnico potrebbe riconfermare Trotta oppure dare fiducia a Samy che con il gol alla Samp ha portato i 3 punti alla sua squadra. Il Milan ha sempre grosse difficoltà contro le piccole e la squadra calabrese potrebbe approfittare dei passaggi a vuoto dei rossoneri.

  • SICURA OV 1.5: Il Crotone venderà cara la pelle.
  • RISCHIOSA X: Un pareggio per rendere entrambi scontenti.

BOLOGNA – UDINESE (Domenica h 15:00)

In un campionato deciso già da molte giornate per quanto riguarda il centro classifica, ecco la sfida tra Bologna e Udinese. Ormai la salvezza è stata raggiunta, quindi ci aspettiamo una partita giocata a viso aperto. La scorsa settimana la squadra di casa ha sfiorato il pareggio contro l’Atalanta dei miracoli, soccombendo solo contro l’ennesimo gol di Caldara. Donadoni vorrà ripartire da Destro – tornato finalmente a segnare – al cui fianco mancherà l’infortunato Di Francesco. Gravi assenze anche a centrocampo, viste le squalifiche di Pulgar e Dzemaili. Sarà il turno di Donsah? L’Udinese affronterà spensierata la trasferta, dopo l’ottima prestazione contro il Cagliari. In gran forma il giovane Perica che ha deciso proprio quella sfida ed è favorito su Thereau. Per il resto non dovrebbero esserci grosse variazioni. Ci aspettiamo quindi una sfida equilibrata nel pomeriggio della 34ª giornata!

  • SICURA GOL: Le squadre giocheranno a viso aperto. 
  • RISCHIOSA  1: Vediamo il Bologna leggermente favorito.

PALERMO – FIORENTINA (Domenica h 15:00)

Ormai sono 13 i punti che separano i rosanero dall’Empoli, con solo 5 giornate a disposizione! In caso di sconfitta la Serie B sarà certa, ma anche un risultato positivo potrebbe non bastare. La stagione è stata disastrosa, viste anche la prestazione senza carattere della settimana scorsa contro la Lazio. Il presidente Baccaglini vorrà cambiare molte cose l’anno prossimo… Per quanto riguarda le formazioni, dovrebbe essere confermato Lo Faso – al posto di Diamanti – a fianco di Sallai, dietro Nestorovski. La Fiorentina invece è reduce dal 5-4 sull’Inter. In fase offensiva tutto ok, ma la facilità con cui Icardi ha realizzato la tripletta è il simbolo della stagione dei Viola. La voglia di fare bene c’era, ma i limiti tecnici erano troppi! Sousa deve rinunciare ancora a Kalinic (squalificato), ma Babacar ha fatto bene finora. Chiesa potrebbe prevalere su Milic in fascia, mentre dietro Rodriguez è ancora acciaccato! Il Palermo deve fare il possibile per regalare almeno una gioia ai propri tifosi.

  • SICURA OV 1.5: Nelle partite delle due squadre la scorsa settimana ci sono stati 17 gol
  • RISCHIOSA 2: La fiorentina è più forte.

GENOA – CHIEVO (Domenica h 15:00)

E’ arrivato il momento della verità per il Genoa. Prima un grande inizio di stagione, poi un girone di ritorno da incubo. Con Mandorlini sono arrivate solo pessime gare, mentre con Juric il pareggio con la Lazio è stato un buon segnale. La sconfitta – inevitabile – contro la Juve ha portato i rossoblu ad avere solo 6 punti di vantaggio sul Crotone. Pochissimi a 5 giornate dalla fine, vedendo anche il momento di forma dei calabresi. Per fortuna rientra Rigoni a centrocampo, mentre in avanti sarà cofermato Palladino dietro a Simeone. Il Chievo ha rimediato una sconfitta casalinga per 3-1 contro il Torino domenica scorsa, quindi vorrà evitare di perdere altri punti. Maran conferma Birsa dietro Pellissier e Inglese, mentre sugli esterni potrebbero esserci variazioni. Non sarà una partita semplice per il Genoa, che spererà nella contemporanea vittoria del Milan!

  • SICURA 1X: Dopo tante sofferenze il Genoa potrebbe vincere.
  • RISCHIOSA 1: La spinta dei tifosi potrebbe portare i 3 punti oppure consigliamo MARCATORE SIMEONE.

EMPOLI – SASSUOLO (Domenica h 15:00)

L’Empoli ha ormai messo il Genoa nel mirino e vorrà sorpassarlo proprio domenica! L’impresa di San Siro è ancora negli occhi dei tifosi rossoneri e in casa dei toscani ormai regna l’entusiasmo, con 6 punti in due traferte complicate (Fiorentina e Milan). Purtroppo però in contemporanea sono arrivate anche le ottime prestazioni del Crotone, arrivato a soli 5 punti di distanza. I toscani non dovranno assolutamente staccare la spina nel momento decisivo della stagione! Martusciello dovrà rinunciare a Mchedlidze che ha riportato una brutta distorsione la scorsa settimana. Al suo posto ci sarà Maccarone. Per il Sassuolo invece queste ultime giornate saranno l’occasione per mettere in mostra giovani interessanti e recuperare Berardi. Il pareggio contro il Napoli è stato frutto di un’ottima gara e un pizzico di fortuna (quella che è mancata per tutto il resto della stagione). In attacco ci sarà ancora Matri.

  • SICURA GOL: Ormai anche l’attacco dei toscani sembra essersi sbloccato.
  • RISCHIOSA 1: L’Empoli deve continuare la sua striscia positiva.

INTER – NAPOLI (Domenica h 20:45)

L’Inter ha l’ultimo treno per l’Europa League! Pioli dopo la umiliante sconfitta contro la Fiorentina ha deciso di portare la squadra in ritiro. Una vittoria contro il Napoli potrebbe accendere le speranze agli interisti e risollevare una stagione storta. Sarri probabilmente affiderà l’attacco a Milik dopo il gol agguantato negli ultimi minuti contro il Sassuolo, anche se il tecnico toscano è più propenso al solito 4-3-3 con Callejon – Mertens – Insigne. A centrocampo c’è il ballottaggio tra Jorginho e Diawara. Per l’Inter Nagatomo sarà ancora il terzino sinistro, mentre Pioli dovrà decidere tra Banega e Joao Mario.

  • SICURA GOL: Ci aspettiamo tanti gol.
  • RISCHIOSA 2: La difesa dell’Inter lascia desiderare e il Napoli queste partite difficilmente le stecca.
Precedente IL PAGELLONE DELLA 33ª GIORNATA DI SERIE A! Successivo Rigore negato e troppe distrazioni: la Juve inciampa con l'Atalanta!