Federico Bernardeschi, la 10 ti aspetta!

Federico Bernardeschi sarà un nuovo giocatore della Juventus. Dopo l’arrivo di Douglas Costa, in casa Juve approda un nuovo rinforzo per completare con qualità, fantasia e talento un attacco atomico. Un’operazione lunga e difficile, che ha portato nelle casse della Fiorentina 40 milioni a cui andrà aggiunto il 10% sulla futura, ed eventuale rivendita del ragazzo, con un tetto massimo di 5 milioni. Il che vuol dire che se la vendita fosse più di 50 milioni, ai viola non andrà un importo superiore a quello stabilito. il giocatore classe ’94 è atteso Lunedì al JMedical prima della firma sul contratto che lo legherà ai bianconeri per 5 anni a 4 milioni.

Juve, si compra! Szczesny e De Sciglio aspettando Cancelo! 

IL PESO DELLA 10

Un lotto vuoto da riempire, la numero 10 da assegnare. Il mistero sul numero di maglia da assegnare al calciatore, è oggetto di discussione, in queste ore tra i tifosi bianconeri. Sono due le correnti di pensiero. Da una parte, Il peso della responsabilità che può condizionare la stagione, Pogba ne è stato l’esempio. Dall’altra, il ritorno in campo della 10 indossata da un giovane di fantasia, talento e qualità. Nelle ultime due stagioni il fantasista classe ’94 ha indossato la numero 10 alla Fiorentina. La Juventus dopo Del Piero, ha passato la pesante eredità a Tevez, che l’ha indossata per due stagioni (2013 -2015), e per ultimo Pogba (2015 – 2016) prima della sua cessione al Manchester United. Lo scorso anno la numero 10 non è stata assegnata, nonostante sia stata accostata più volte a Paulo Dybala che, però, ha voluto mantenere il 21. Sivori, Platini, Baggio e Del Piero, solo per citarne alcuni, sono stati i campioni ad addossarsi la responsabilità che solo la 10 comporta. Il peso delle leggende che l’hanno indossata sulle spalle, non spaventa il ragazzo, che secondo alcune indiscrezione avrebbe chiesto di indossarla. Una scelta approvata anche dall’Adidas che sarebbe soddisfatta nel trovare un nome alla casacca più prestigiose.

 

Precedente Fiorentina supermarket, certezze che vanno e sconosciuti che arrivano! Successivo Riparte la Serie A: si riaccende la lotta per Scudetto e quarto posto!