Juve – Lazio: la rivincita!

Max Allegri cerca la rivincita, Inzaghi la riconferma. Juve-Lazio domenica sera ha un sapore diverso, rispetto alle altre volte. Due mesi dopo, da quel 13 Agosto in cui la Lazio vinse la supercoppa Italiana all’ultimo minuto, grazie alla zampata di Murgia, le due squadre si ritrovano faccia a faccia.

E’ tempo d Roma-Napoli: finalmente sarà Scudetto?

Ecco il Derby di Milano: rilancio Milan o Inter da Scudetto?

LE STATISTICHE

Una certezza Simone Inzaghi ce l’ha: i suoi non hanno mai perso in trasferta. 4 vittorie su 4 fuori casa, vincendo due volta a Verona (con Hellas Verona e Chievo) , una a Genova e in Europa League. Una squadra da viaggio che le cose migliori le ha fatte vedere in trasferta. A questi numeri, la Juve risponde con prestazioni da record. La Signora non perde in casa dalla 22 agosto 2015. In queste prime giornate di Campionato ha sempre vinto all’Allianz Stadium senza mai subire gol.

QUI JUVE: TURNOVER FORZATO PER ALLEGRI

Gli impegni con le Nazionali, costringeranno Max Allegri a fare turnover. Il tecnico avrà a disposizione la squadra al completo solo venerdì, con qualche giocatore da valutare. Mario Mandzukic ha giocato con la Croazia 90 minuti con un problema alla caviglia;  Barzagli ha lasciato il campo nell’intervallo nella partita contro l’Albania. Inoltre sono da accertare le condizioni di Khedira e Pjanic, il primo probabilmente sarà della partita. I sudamericani  Dybala, Cuadrado, Alex, Sandro e Bentancur dovranno essere valutati venerdì in quanto hanno pochi allenamenti sulle gambe. Il tecnico bianconero punterà su chi è stato a Vinovo ad allenarsi: Gonzalo Higuain, e Douglas Costa. E chi non ha giocato con la Nazionale come Federico Bernardeschi.

QUI LAZIO: RIENTRANO GLI INFORTUNATI E INZAGHI PUO’ SOGNARE

I biancocelesti non vincono contro la Juventus dal 2003 e rompere questo tabù potrebbe essere l’occasione per alzare nuovamente l’asticella.  A distanza di 60 giorni, da quando la Lazio ha alzato la Supercoppa, non ci sono più Keità e Biglia. Lucas Leiva che doveva essere una scommessa si sta rivelando una certezza. Due le costanti in questa Lazio: il modulo 3-5-1-1, per un gioco tutto in verticale e Ciro Immobile la cui doppietta in Supercoppa, proprio contro la Juve, è stata solo l’inizio di una stagione esaltante. A differenza della Juventus, Inzaghi ha avuto quasi tutti gli uomini a disposizioni durante la sosta delle Nazionali. Non saranno della partita Bastos, Wallace e Felipe Anderson. E’ stato recuperato il neo acquisto Nani, anche se non è previsto tra i titolari, ma può essere un jolly a partita in corso.

 

 

Precedente Ecco il Derby di Milano: rilancio Milan o Inter da Scudetto? Successivo I PRONOSTICI DELL'8ª GIORNATA DI SERIE A!