I PRONOSTICI della 35ª giornata di Serie A!

La 35ª giornata di Serie A sarà decisiva per il finale di stagione. In fondo il Palermo potrebbe far compagnia al Pescara come retrocessa, mentre il Crotone continuerà a sperare nella salvezza. Il Genoa infatti ospita l’Inter, due squadre in pessimi periodi. Avvincente anche la lotta per il secondo posto, con il Napoli che punta la Roma impegnata a San siro contro il Milan. Se i giallorossi non vinceranno, i partenopei li scavalcheranno e la Juve conquisterà lo scudetto! I bianconeri dovranno però vedersela con un Toro agguerrito nel Derby della Mole. In zona Europa League Lazio e Atalanta si giocano il quarto posto. Ecco le analisi delle partite!

NAPOLI – CAGLIARI (VENERDÌ H 18.00)

La partita che apre la 35ª giornata di Serie A sembra avere un esito scontato! Non è tanto la differenza dei valori in campo, quanto invece il periodo di forma della squadra di Sarri. Ormai il secondo posto è vicinissimo e con una vittoria può arrivare il sorpasso temporaneo. Il Napoli vorrà vincere fin dai primi minuti per mettere pressione alla Roma! Il Cagliari ormai ha concluso la stagione e cercherà di non sfigurare al San Paolo. Hamsik è ancora in dubbio e in caso di forfait giocherà Zielinski con Allan e forse Jorginho. In difesa Koulibaly – squalificato – sarà sostituito da Chiriches. Rastelli potrebbe invece usare un 4-1-4-1 per coprirsi meglio. Davanti sempre Borriello e rientra Isla in fascia. Il Napoli non deve più perdere punti con le medio-piccole per puntare in alto.

  • SICURA 1: Troppo ghiotta l’occasione per il Napoli!
  • RISCHIOSA 1+OV2.5: Spesso il Cagliari ha preso imbarcate fuori casa…

JUVENTUS – TORINO (SABATO H 20:45)

Il Derby della Mole nel periodo più delicato della stagione bianconera. Il sogno Triplete continua a scaldare il cuore dei tifosi, dopo l’ottima prestazione di Montecarlo. I giocatori sono in fiducia, si trovano a meraviglia nel nuovo modulo e vogliono chiudere il discorso scudetto. L’unico problema può essere il turnover – un male necessario per non arrivare stanchi martedì. Allegri dovrebbe far riposare Higuain affidando l’attacco a Mandzukic, insieme a Cuadrado e Dybala. In mezzo al campo torna Khedira – assente mercoledì in Champions – con Rincon favorito su Pjanic. Dietro c’è invece grande abbondanza e Benatia dovrebbe affiancare Bonucci, mentre riposa Buffon. Il tecnico bianconero aveva convocato anche Kean, ma un affaticamento ha fermato il classe 2000. Per il Torino è arrivata l’ora di sfatare il tabù Stadium. Solo sconfitte – di cui due all’ultimo secondo – per i granata finora, ma questa può essere l’occasione giusta. La Vecchia Signora potrebbe essere stanca e distratta, con Belotti pronto a ritrovare la rete. Mihajlovic ritrova Moretti dietro e conferma Boyé, Ljajic e Iago, dietro il Gallo.

  • SICURA GOL: Come spesso accade nei Derby!
  • RISCHIOSA 1: Un pronostico difficile, ma la Juve vuole portare a casa lo scudetto!

UDINESE – ATALANTA (Domenica h12:30)

Dopo la sconfitta per 4 a 0 contro il Bologna, l’Udinese vorrà riscattarsi e lo dovrà fare contro un’informissima Atalanta. Gli uomini di Gasperini hanno ottenuto un ottimo punto contro la Juventuse e dovranno riconfermarsi a Udine! Il Papu sarà in campo dopo aver smaltito il fastidio al polpaccio. I bergamaschi dovranno fare a meno dell’infortunato Kessie e degli squalificati Conti e Freuler. Per i bianconeri ballottaggio in attacco tra Thereau e Perica. Ormai l’Udinese ha finito la stagione, ma davanti al proprio pubblico vorrà mettere il bastone tra le ruote dei nerazzurri.

  • SICURA OV1.5: Due squadre che giocano a viso aperto!
  • RISCHIOSA 2: L’Atalanta vuole regalarsi la qualificazione in Europa League.

EMPOLI – BOLOGNA (DOMENICA H 15:00)

L’Empoli affronta in casa il Bologna per un match che può avvicinare la salvezza. Gli ospiti ormai non hanno nulla da chiedere a questo campionato e stanno giocando senza preoccupazioni – vedasi il 4 a 0 rifilato all’Udinese. I toscani devo evitare altri passagi a vuoto per approfittare del momento di difficoltà del Genoa. Martusciello potrà contare su Croce e Laurini, mentre in attacco ci saranno Pucciarelli e Thiam, con El Kaddouri. Donadoni risponde con il tridente visto domenica scorsa (Destro-Verdi-Krejci), mentre a centrocampo Pulgar e Viviani si giocano una maglia da titolare. Sarà una partita in cui l’Empoli avrà le orecchie rivolte a Pescara e Genova…

  • SICURA 1X: Una sconfitta potrebbe costare cara ai toscani.
  • RISCHIOSA X: In caso di buone notizie da Pescara e Genova, l’Empoli potrebbe accontentarsi.

CHIEVO – PALERMO (Domenica h 15:00)

Questa partita probabilmente sancirà la retrocessione del Palermo. Con 10 punti da recuperare all’Empoli e solo 4 partite a disposizione, la Serie B è più vicina che mai. La squadra del neo presidente Baccaglini è completamente da rifondare, mandando via chi non lotta per la maglia e puntando sui giovani. La vittoria in casa contro la Fiorentina ha regalato una gioia dopo una stagione sofferente, ma contro il Chievo non sarà facile trovare altri tre punti. Mancherà Nestorovski per squalifica, quindi Bortoluzzi punterà su Sallai – favorito su Balogh – e Diamanti

  • SICURA GOL: Ci aspettiamo una partita avvincente. 
  • RISCHIOSA 2: Il Palermo potrebbe sorprendere i veneti.

GENOA – INTER (Domenica h 15:00)

L’Inter che ha confezionato 2 soli punti in 6 partite, deve affrontare un Genoa in cerca di punti salvezza. La corsa Europa League non è ancora finita e per gli uomini di Pioli c’è ancora una speranza! I nerazzurri dovranno fare a meno di metà difesa titolare. Infatti mancheranno Miranda, Murillo squalificato e Ansaldi è a rischio. Nel ruolo di centrale il tecnico darà fiducia ad Andreolli e Medel. Juric dovrà fare a meno degli squalificati Laxalt e Pinilla. Entrambe le squadre avranno le giuste motivazioni per portare a casa la vittoria. Per cui ci aspettiamo una bellissima partita con parecchi gol tra due squadre con le difese estremamente ballerine.

  • SICURA GOL: Tanti gol dubiti da Genoa e Inter.
  • RISCHIOSA 2: Crediamo sia più probabile il riscatto dei milanesi.

LAZIO – SAMPDORIA (Domenica h 15:00)

Una delle più belle storie di questa stagione di Serie A è quella di Simone Inzaghi. Il tecnico laziale in estate non aveva più la panchina, visto l’imminente arrivo di Bielsa. E ora ecco la sua squadra in finale di Coppa Italia, con un convincente quarto posto e un ottimo sistema di gioco. Inoltre è arrivata la vittoria nel Derby di domenica scorsa, una partita che ha stroncato le ambizioni dei cugini giallorossi. Si va verso il 3-5-2, con Bastos in difesa, Anderson e Lukaku sulle fasce e l’eroe del Derby Keita vicino a Immoble (guarito dall’attacco influenzale). Out Parolo, quindi scalerà Lulic in mezzo. La Samp invece vorrà continuare a giocare bene come fatto nelle ultime settimane. Nel pareggio in casa del Torino ha brillato ancora Schick, che purtroppo partirà dalla panchina a causa dell’infortunio alla spalla. Al suo posto torna Muriel a fianco di Quagliarella.

  • SICURA 1X: La Lazio è in gran forma dopo il Derby vinto.
  • RISCHIOSA 1+GOL: I blucerchiati daranno filo da torcere ai biancocelesti.

SASSUOLO – FIORENTINA (Domenica h 15:00)

Due stagioni non esaltanti per le squadre che saranno rivali al Mapei Stadium! Il Sassuolo di Squinzi ha sognato in grande a inizio anno con l’Europa League, ma i troppi infortuni e l’inesperienze hanno ridimensionato i neroverdi. E’ tornato in forma Berardi e sono arrivate buone prestazioni nelle ultime settimane, non per caso. Davanti Di Francesco oltre al gioiello classe ’94, schiererà Matri e Politano. Guai fisici per Mazzitelli e Pellegrini, con il tecnico che dovrà affidarsi a qualche altro giovane. La Fiorentina invece è reduce dall’ennesima brutta figura. La sconfitta di Palermo ha fatto innervosire ancora di più i tifosi e adesso in molti faranno le valigie, come lo stesso Sousa. Il portoghese ormai non convince più ed è anch in emergenza in difesa. Ci sarà Gonzalo Rodriguez, mentre davanti Chiesa è in vantaggio su Tello.

  • SICURA OV1.5: Sarà una partita giocata senza troppi pensieri in testa.
  • RISCHIOSA X: Alla fine potrebbe non esserci alcun vincitore…

PESCARA – CROTONE (Domenica h 15:00)7

Il sogno salvezza del Crotone passa attraverso Pescara. La squadra di Nicola ha bisogna dei 3 punti per avvicinarsi all”Empoli impegnato contro il Bologna. La revoca della squalifica che ha suscitato molte polemiche anche fuori dall’Italia a Muntari, permetterà al ghanese di essere della partita. La squadra calabrese dovrà fare a meno della pesantissima assenza di Falcinelli, squalificato per cumulo di ammonizioni e di Criseting. Al loro posto Nalini, Simy e Capezzi.

  • SICURA GOL: La legge di Zeman-landia.
  • RISCHIOSA 2: E’ una grande occasione per il Crotone per avvicinarsi al Genoa.

MILAN – ROMA (Domenica h 20:45)

Una partita che sarà decisiva per la parte finale della stagione di queste due formazioni. Due squadre molto deluse che arrivano da periodi difficili. Il Milan ha smesso di segnare e di giocare un calcio discreto. Ormai le difficoltà in impostazione sono palesi! Mancava Montolivo, che ora sta ritornando a disposizione, e nessuno è stato in grado di sostituirlo. Solo Deulofeu sembra essere una certezza, oltre a Romagnoli – a rischio per l’infortunio – e Donnarumma. Ci aspettiamo una reazione dopo il pareggio sofferto di Crotone! Per la Roma la condizione mentale è anche peggiore! Spalletti deve motivare i suoi per non mollare a poche giornate dal traguardo. Il derby della scorsa settimana ha decretato la fine della lotta scudetto, ma il contraccolpo psicologico potrebbe avere gravi conseguenze! In settimana è scoppiato anche il caso Totti, al quale Monchi ha dato il ben servito. Per quanto riguarda il campo, Fazio è uscito malconcio dallo scontro con la Lazio, mentre Strootman e Rudiger sono squalificati. In attacco potrebbe tornare Perotti di fianco a Dzeko e Salah.

  • SICURA GOL SQUADRA OSPITE: Soprattutto se mancherà Romagnoli nel Milan…
  • RISCHIOSA 2: La Roma non può permettersi di perdere!

I commenti sono chiusi.